Paris fashion week #1

Prima prova con il RTW superata per Raf Simons. La nuova mente creativa di Christian Dior ha fatto suoi i capisaldi della maison, rileggendoli in una nuova chiave concettuale. Così evergreen come lo smoking diventano capi da portare mattina, giorno e sera; asimmetrie e dicotomie materiche donano nuova vita ai grandi classici.

Continua a leggere

Annunci

Milan fashion week #4

Fendi non delude mai. La collezione, interamente realizzata a mano, si compone di artistiche geometrie e di colori pieni come turchese, arancio e caramello; i diversi pannelli, quasi prospettici, sono stati saldati insieme. Come sempre la donna tratteggiata dalla maison è estremamente femminile, moderna e raffinata, e non rinuncia mai alla sua Peekaboo o baguette bag.

Continua a leggere

Milan Fashion Week #3

Atmosfere 60’s (non 70’s come qualcuna infelicemente twittò) da Moschino. Abitini e completi sono proposti in black & white o in fantasie floreali, l’iconica cinta logata diventa anche bracciale, le handbag sono compagne fedeli della ragazza Moschino.

Continua a leggere

Milan Fashion Week #2

Moderne geishe da Prada. La cultura giapponese rivista da Miuccia Prada acquista un sapore pop, ironico ed innovativo. Interessante la palette che vede accostati grigio, nero, rosso, bianco, verde e rosa. Sorprendenti i sandali che rileggono i tipici calzari. Romantiche le fantasie floreali, stampate, serigrafate o tridimensionali.

Continua a leggere

Milan Fashion Week #1

Futuro vs neo classicismo. In sintesi è questa l’ispirazione della Primavera/Estate 2013 di N°21. Così i look disegnati da Alessandro Dell’Acqua svelano il proprio appeal casual ma elegante, forte pur essendo seducente. L’uso di tecniche e materiali moderni, come ad esempio il silicone, dona un nuovo twist a vesti virginali e capi semplici.

Continua a leggere