Mi sento un po’ Hung Huang.

Cari lettori, oggi per la prima volta mi sono arrivate per mail dei “simpatici consigli” per un mio post di qualche giorno fa, dove mi si chiedeva di rimuovere l’articolo. E questo mi fa sentire un po’ come Hung Huang. Non la conoscete? Considerata l’Oprah cinese, è una delle figure più poliedriche dell’Asia, capace di smuovere le coscienze in un Paese in cui la censura è una realtà quotidiana. Oltre ad essere CEO di China Interactive Media Group e direttrice di iLook China, magazine apripista per testate come Vogue e Cosmopolitan, Hung Huang diffonde tramite il web le sue opinioni, cosa non sempre ben vista da tutti (“Inizialmente non ero molto convinta dell’idea di aprire un blog, ma dopo aver ricevuto circa 2.000 messaggi minacciosi da gente che odiava i blogger, mi sono resa conto di quanto potesse essere potente questo media”).

Hung Huang Continua a leggere

Annunci