IndaBox: il ritiro pacchi per chi non vuol fare code

Ritiro pacchi senza sbatti: ecco IndaBox!

Lo shopping online, come immagino saprete, è una delle mie debolezze. E dal momento che durante il giorno sono in ufficio, tendenzialmente faccio arrivare i miei acquisti a casa e mi affido al servizio di portineria. O almeno, facevo così. Vuoi perché al mattino quando esco sono sempre di corsa e quando torno di sicuro in portineria non c’è nessuno – e ci mancherebbe, se vado a casa diretta arrivo alle 19 e non capita praticamente MAI -, cercavo qualcosa di più comodo per le mie necessità anche perché dovevo farmi arrivare i regali di Natale e non potevo permettermi intoppi di alcun genere. D’altronde, sono una brutta persona e ci ho pensato all’ultimo momento, un po’ per indecisione e un po’ perché il 25 dicembre mi sembrava tanto lontano (anche se non lo era affatto, sigh). Dunque, come fare in una situazione come questa? A volte si è fortunati, e mi è praticamente piovuta dal cielo una soluzione molto easy che ha permesso un epilogo positivo (ovvero, regali arrivati in tempo) e che si chiama IndaBox: se non me ne avessero parlato, nemmeno ci avrei pensato.

POSTAGEQuanto è carina la grafica del sito di IndaBox? Continua a leggere

Annunci

Se ancora non avete fatto il cambio dell’armadio, Private Griffe vi fa un regalo

Cambio dell’armadio: avevamo già parlato di questo argomento, e lo so, lo so che per molte è doloroso. Io stessa continuo a procrastinare (che brutta persona che sono). Però siamo praticamente in estate, devo decidermi, e penso che questo weekend sistemerò in maniera definitiva (vabbeh, fino a ottobre-novembre prossimo) il mio guardaroba. E, visto che userò il mio collaudassimo sistema, magari ci viene fuori pure qualche bell’abitìno che non uso più; è sicuro che capiterà. Perché ricordate: dopo due stagioni che non indossate qualcosa, forse è il caso di donargli una vita migliore. Tipo provando a mettere in vendita i vostri vecchi vestiti su Private Griffe (di cui vi avevo già parlato), visto che fino a domani per i capi messi in vendita si avrà diritto ad uno sconto del 10%* su futuri acquisti da effettuare entro il 30 giugno. Quindi correte a fare ‘sto cambio dell’armadio (dopo aver finito di leggere il mio post, ovviamente).
Insomma, fatelo! Perché anche se vi siete affezionate ad un abito o ad un accessorio, se non lo indossate più è giusto dargli l’opportunità di essere amato ancora. Sì, quando si parla di vestiti divento sentimentale, che vogliamo farci.

E se ancora non sapete da che parte cominciare (seriamente? con tutti i consigli che vi ho dato?), guardate che bellina che è questa infografica: scusate ma con me una roba così fa colpo subito.

infografica

Continua a leggere

Breaking news! Alla fine era vero che apriva l’e-shop H&M.

Calmi. State calmi. Respirate a fondo e nessuno si farà male. L’avevo letto ma avevo anche pensato “sììì, chissà quando aprirà!”. E invece I was wrong. Perché l’e-shop di H&M in Italia sta per aprire (non so quando ma penso – spero – ASAP), e se vi iscrivete avete pure un 10% di sconto. Finalmente non siamo più nel Medioevo: ora manca Primark, poi potrete mettermi in una rehab per recuperare i malati di online shopping.

H&Mshoponline Continua a leggere

Bisogni primari: pantaloni morbidosi e altre cose.

Non parlo solo di social, fitness e cibo sano, lo giuro (anche se arriveranno altri post del genere). Oggi si parla di roba importantissima, vitale, senza la quale non si potrebbe andare avanti, ovvero: la moda. La moda e quel costante bisogno di cose brave belle e buone, perché più o meno la primavera è arrivata – lo so che il tempo fa schifo quando siamo a casa, ma almeno quando siamo in ufficio ci vengono concesse delle belle giornate di sole – e io ho tanta voglia di pantaloni freschi, comodi, morbidosi. Per cambiare un po’ dai soliti jeans, che quando la temperatura sale poi si appiccicano e non è che sia proprio il massimo e poi non siamo più delle ragazzine. Una volta che l’avrete ammesso anche voi vedrete che sarà tutto più facile.

Pantalonicomodosi

In un impeto di ottimismo ho acquistato i pantaloni-culottes di New Look. Spero di non sembrare troppo scema. Continua a leggere