Primark in Italia? Riflessioni di una poveraccia

Primark, è proprio vero che arrivi qui?

Primark-CanadaUno store Primark. Presto anche da noi?

Continua a leggere

Annunci

Breaking news! Alla fine era vero che apriva l’e-shop H&M.

Calmi. State calmi. Respirate a fondo e nessuno si farà male. L’avevo letto ma avevo anche pensato “sììì, chissà quando aprirà!”. E invece I was wrong. Perché l’e-shop di H&M in Italia sta per aprire (non so quando ma penso – spero – ASAP), e se vi iscrivete avete pure un 10% di sconto. Finalmente non siamo più nel Medioevo: ora manca Primark, poi potrete mettermi in una rehab per recuperare i malati di online shopping.

H&Mshoponline Continua a leggere

Bisogni primari: pantaloni morbidosi e altre cose.

Non parlo solo di social, fitness e cibo sano, lo giuro (anche se arriveranno altri post del genere). Oggi si parla di roba importantissima, vitale, senza la quale non si potrebbe andare avanti, ovvero: la moda. La moda e quel costante bisogno di cose brave belle e buone, perché più o meno la primavera è arrivata – lo so che il tempo fa schifo quando siamo a casa, ma almeno quando siamo in ufficio ci vengono concesse delle belle giornate di sole – e io ho tanta voglia di pantaloni freschi, comodi, morbidosi. Per cambiare un po’ dai soliti jeans, che quando la temperatura sale poi si appiccicano e non è che sia proprio il massimo e poi non siamo più delle ragazzine. Una volta che l’avrete ammesso anche voi vedrete che sarà tutto più facile.

Pantalonicomodosi

In un impeto di ottimismo ho acquistato i pantaloni-culottes di New Look. Spero di non sembrare troppo scema. Continua a leggere

March wishlist – The spring edition

Stagione nuova, stessi pensieri: sono, come sempre, alla ricerca di quel pezzo chiave, e che sia per necessità vera o sfizio poco importa. E con la bella stagione è ancora più facile desiderare – e, di conseguenza, comprare. Dopo aver decisamente snellito il mio stipendio grazie alla tempestiva collaborazione di Zara, New Look ed H&M, eccomi quindi a stilare l’ennesima wishlist. D’altronde mica è colpa mia se fra un po’ arriva il caldo e dobbiamo vestirci tutte colorate; fosse per me, mi vestirei quasi sempre di nero.

BagsPiccinePicciò

POCHETTE (E BORSINE PICCINE PICCIO’) Da sempre sono una da maxi bag, visto che ogni mattina a quanto pare mi piace traslocare. Perché se non mi porto metà dei miei possedimenti non sono mica contenta, no. Però, visto che il fidanzato mi ricorda che sono una donna ho pensato che, OGNI TANTO, potrei anche cercare di ridurre il mio bagaglio e sforzarmi di essere il più essenziale possibile, optando per una borsetta piccinapicciò. Dai, queste non sono adorabili? Continua a leggere

Beauty buzz

Disclaimer: non me ne intendo molto di inci, quindi non badate troppo alle etichette dei prodotti di cui parlo. Sorry!

Non sono una beauty expert, diciamolo subito. Ma nel corso del tempo ho appreso qualche trucco (ahah!) del mestiere, ho imparato e sto tutt’ora imparando cosa comprare e cosa no, quali prodotti vanno bene per me e per le mie esigenze. Vediamo un po’:

Capelli
Sono ancora un po’ limitata per quel che riguarda l’haircare, anche se sto migliorando. Ho i capelli mossi (ma non ricci) che tendono un pochino al crespo, e per anni ho combattuto – inutilmente – contro l’elettricità statica. Poi l’ho trovata: la linea antifizz di John Frieda. Una vera svolta, i miei capelli sono molto più morbidi, e soprattutto non sono elettrizzati (nonostante l’uso massiccio di berretti). A parte questo, spazzola tonda e phon con beccuccio sono i miei alleati, indispensabili per sistemare la frangia e per rendere più boccolosa qualche ciocca.
Trick velocissimo: sistemo ben bene solo le ciocche che incorniciano il viso, perché sono quelle che saltano subito all’occhio!

BeautyComposit! Continua a leggere